Home / News / America Airlines: non più carta, ora Galaxy Note a chi fa imbarcare passeggeri

America Airlines: non più carta, ora Galaxy Note a chi fa imbarcare passeggeri

Samsung sta riuscendo con il suo ecosistema, con un enorme lavoro, qualità dei prodotti, ricerca & sviluppo e conoscenze tecniche a penetrare più a fondo il mercato americano di tutti i competitor Android in un territorio dove Apple (perchè americana) viene se non proprio favorita privilegiata, stringere accordi con America Airlines nel 2011 per la fornitura di Samsung Galaxy Tab da dare ai clienti business in volo e la notizia odierna di 17.000 Galaxy Note per gli assistenti di volo in tutti gli stati ne è la dimostrazione con moltissimi spiragli per il futuro*.

* Per fare un esempio: di certo quei Galaxy Note non sono stati acquistati a prezzo pieno, portano un ritorno pubblicitario per Samsung e a lungo andare il costo viene ammortizzato perchè la tecnologia software fa risparmiare materiale cartaceo.

Altro fattore importante: Galaxy Note è il quinto tra tutti gli Android per autonomia della batteria (notizia dedicata) quindi assicura una certa qualità d’uso in quel versante.

A seguire il video dove i dirigenti American Airlines spiegano il perchè di questa scelta importantissima per Samsung e di riflesso Android:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto