Home / Utility / AnExplorer – Applicazione Android con funzioni di manager file, processi e applicazioni

AnExplorer – Applicazione Android con funzioni di manager file, processi e applicazioni

AnExplorer per Android

Applicazione particolare che mi ha incuriosito quando ieri sera l’ho trovata cercando applicazioni dedicate a tablet su Google play in quanto permette tante operazioni: dalla gestione di applicazione come disistallazione e app2SD, a File Manager senza dimenticare che si puo’ utilizzare per chiudere applicazioni in background nel sistema.

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento dell’applicazione

Appena aperta l’applicazione presenta queste otto voci:

  • Phone porta alle cartelle nella memoria interna del vostro dispositivo Android:

  • SD Card porta invece alle cartelle della vostra schedina SD se ne avete inserita una,
  • Apps porta alla lista delle applicazioni istallate, comprese quelle di sistema che non andrebbero mai toccate (mi riferisco a coloro che hanno rootato e sanno come possono disistallarle),
  • Process apre la gestione dei processi aperti dalle applicazioni e dal sistema e da la possibilità di chiuderle (nella colonna di destra sempre i valori che generano, in questo caso di MB di RAM occupata), per chiudere un processo si clicchi prima sulla penultima icona in alto a destra e poi su quella del cestino:

e queste erano le voci dedicate a funzioni particolari, sotto le altre quattro portano a cartelle di sistema importanti quali quella del download file da browser, file ricevuti via Bluetooth, musica e galleria. Ci sono due linee azzurre orizzontali sotto Phone, SD Card, Apps e Process ma a voi saranno diverse, queste rappresentano la parte occupata rispetto alla memoria totale disponibile per ciascuna di loro. Apparirà anche a voi la finestra che vi presento nello screenshot a seguire, a voi la discrezione della scelta ma sappiate che continuerà fino a quando non spuntate Don’t Show Again:

vediamo un esempio di contenuto della cartella Download per vedere che i file si presentano in stile Android Ice Cream Sandwich per tipo di colorazione, come era intuibile già dalla prima finestra:

Ho messo una nota “i file vengono aperti nativamente” ma vale solo per le estensioni integrate, altresì si appoggia a app istallate sul vostro dispositivo in grado di aprirle. Non è per forza una cosa negativa infatti molti di noi possono essere affezionati e abituati a usarne una per i PDF e in questo modo la gestite con quella, come potrebbe essere qualsiasi altro esempio con tipi di file. L’icona con il logo di una lista e una V spuntata serve per selezionare tutti i file e compiere una azione da applicare contemporaneamente per risparmiare tempo.

Ci sono anche possibilità di editing, creazione di nuove cartelle e spostamento tramite pressione su file e copia/taglia (screenshot sotto) o ricerca (ss.2 e ss.3 sotto):

vediamo le Impostazioni accessibili dall’icona della chiave inglese in alto a destra nella barra orizzontale:

un esempio con la modalità anteprima dalle impostazioni attivata e uno con la modalità disattivata:

Guardate sempre nella colonna di destra, i piccoli numeri in grigio mostrano quanto un file pensi in percentuale rispetto a tutti quelli presenti nel percorso fino a quella cartella, una caratteristica decisamente interessante che puo’ tornare utile.

Per ultimo il contenuto della schermata info che a sua vota presenta tre bottoni:

Da smartphone le cose sono molto diverse, AnExplorer infatti essendo compatibile dalla v2.1 di Android ha una versione di interfaccia grafica per schermi di grandezze piccole e grandi, vediamo insieme qualche screenshot anche da cellulare:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto