Home / Utility / Battery Repair -Boost Batteria: Applicazione Android per allungare la vita della batteria (Agg. Contest)

Battery Repair -Boost Batteria: Applicazione Android per allungare la vita della batteria (Agg. Contest)

BatteryRepair per Android

Oggi riporto su Androida il risultato di un test fatto con l’applicazione BatteryRepair che costa 1.99 Euro e si prefigge come compito quello di correggere eventuali difetti di caricamento/immagazzinamento energia durante la fase di ricarica del nostro dispositivo Android. Ho preso uno screenshot della sezione consumi del mio tablet dopo il ciclo di ricarica utilizzando Battery Repair e dopo un altro ciclo con all’incirca lo stesso standard di utilizzo fatto in modo normale (potrete vedere che la percentuale di utilizzo di app è quasi identica).

Per avere dati ancora più precisi ho scaricato e lasciato aperto in tendina notifiche anche l’applicazione Battery Indicator Pro che mi ha sempre tenuto scritto l’ultimo orario di stacco della carica, temperatura e voltaggio interno.

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento dell’applicazione

Personalmente con il mio tablet Android HoneyComb Acer A100 ha fatto molto bene il suo lavoro, la carica del mio modello pero’ avviene solo da rete 230 non via USB sottolineo anche questo punto.

La procedura di utilizzo di BatteryRepair è la seguente, dopo aver collegato una fonte di energia aprite l’applicazione vi verrà presentata questa schermata:

a questo punto cliccate Avanti e lasciate fare al sistema, durante tutta la fase lo schermo rimarrà acceso (se vi da fastidio abbassate la luminosità al minimo) e il timer di stop della retro-illuminazione dopo un certo periodo fermato, nella parte superiore potete vedere l’avanzamento del processo mentre in quella inferiore della batteria. Posso dire che con tre valori identici: quella dell’app BatteryRepair, quella di sistema di HoneyComb e quella rilevata dall’applicazione Battery Indicator Pro allo stesso valore l’applicazione non ha errori di rilevazione della percentuale di carica.

Vi consiglio di lasciare la schermata dell’app aperta ..perchè dopo due o tre volte che uscite e rientrate con la funzione multi-tasking dovrete ricominciare il processo da capo.



Ecco due screenshot che mostrano l’andamento dei consumi con (scritta sì sull’immagine) e senza (scritta no sull’immagine). Pero’ all’evidenza io posso solo dirmi di essermi trovato bene.

Altri dettagli riguardo la campionatura dei dati:

  • per entrambi ho rimesso in carica e preso gli screenshot delle statistiche solo quando la percentuale di carica era tra il 2 e l’1%,
  • come potete vedere ho sempre utilizzato quasi le stesse apps,
  • l’utilizzo è stato quello di un blogger con operazioni generali anche prolungate,
  • durata con la ricarica fatta con l’app: 13 H, 50 M e 0 S,
  • durata con la ricarica fatta in modo normale: 6 H, 4 M e 4 S.

Update: segnalo il contest creato dallo sviluppatore che ha avvisato via email tutti i clienti che hanno acquistato la sua app, in poche parole se lasci cinque stelle e un commento puoi essere estratto per dei premi:

Update con articolo dedicato ai test di questa app Android con i modelli htc Flyer, Asus Nexus 7 e Galaxy SIII

Update con articolo dedicato ai test di questa app Android con il modello Samsung Galaxy Note N7000

Gabriele Capelli

4 commenti

  1. E' ridicolo il contest che ha proposto l'autore dell'app. Praticamente è comprarsi i voti. S'impegni a migliorare l'applicazione piuttosto che studiare questi mezzucci.

  2. La tua osservazione ci sta tutta; rimane il fatto che almeno a mio dire merita i soldi che l'ho pagata.

  3. L’applicazione “Battery Dr saver” ha la stessa funzione tra le altre ed è free (con pubblicità ma è free). Mi aspettavo qualcosa di più da questa app.

  4. Grazie del tuo consiglio e punto di vista

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto