Home / Utility / Temi per Launcher / Batteryminder (FREE) – Widget per la batteria di Android [AGGIORNATO]

Batteryminder (FREE) – Widget per la batteria di Android [AGGIORNATO]

Batteryminder è un widget, ma più in generale una applicazione, che ci permette di vedere in percentuale quanta carica è rimasta nella nostra batteria, quanto questa carica sia sufficiente per tenere acceso lo smartphone e la temperatura della batteria.

Questa versione base mostra solo queste tre caratteristiche, mentre la versione PRO a 1.49 Euro ha in più altre caratteristiche come il salva vita della batteria, task manager, tre diversi modi per refreshare l’applicazione e il tempo residuo per caricare del tutto la batteria:

Dopo averla scaricata aggiungiamo il widget con la procedura classica per farlo (clicca per qualche secondo sullo schermo e poi sulla voce Widget); esiste solo di una dimensione quindi non aspettatevi di trovare voci che vi possano confondere:

Ed ecco come si presenta sulla nostra schermata:

Una volta aggiunto ecco le novità che introduce nella interfaccia grafica dello smartphone: subito nella barra superiore compare un numero che è la percentuale di carica e abbassando la tendina vedremo i dati disponibili per la versione FREE trattata in questo articolo (nel caso notiate l’incongruenza dei due numeri non preoccupatevi è solo che ho fatto gli screenshot in momenti diversi):

Per accedere alle impostazioni del widget possiamo cliccare sia sul widget che sull’applicazione nel Menù dove si trovano anche le altre, ecco come si presenta e la descrizione di tutte le voci:

  • Start at boot: abilitate/disabilitate questa voce se desiderate che questa applicazione parta in automatico appena accendete il vostro smartphone.
  • Status bar icon: abilitate/disabilitate questa voce se desiderate vedere le informazioni nella barra superiore del vostro smartphone.
  • Status bar icon theme: con questa voce potete selezionare il tema o font con cui il numero che rappresenta la percentuale di carica viene mostrato nella status bar, ci sono 7 possibilità diverse e ognuno puo’ scegliere sfogliando e provando quella che preferisce.
  • Use Fahrenheit: se qualcuno fosse abituato a vedere la temperatura con questa unità di misura spuntando questa voce la vedrà così misurata, altrimenti di default è mostrata in gradi Celsius.
  • Quick messages: se desiderate che il widget vi mostri dei piccoli e brevi messaggi mentre è attivo (capirete meglio con la prossima voca cosa intendo).
  • Battery level treshold: potete scegliere la soglia minima (dal 50% fino all1% con una sensibilità del 5%) entro cui il widget vi mostrerà dei messaggi sullo stato della batteria.
  • Message interval: sotto la soglia minima potete impostare ogni quanto (in %) mostrare il messaggio. La più bassa percentuale è 1 poi due, cinque poi 10 e 15.

  • Quick Message ringtone: potete scegliere tra tre suoni di sistema (quindi non dell’applicazione) incluso silenzioso se far sentire anche un piccolo segnale sonoro quando e se avete impostato di mostrare i messaggi veloci.
  • Vibrate: se attivare anche la vibrazione.
  • Get Batteryminder PRO!: verrete portati al Market per acquistare la versione PRO.
  • Share this application: cliccando quì potete selezionare come condividere con i vostri amici questa applicazione e consigliarla, cliccandoci sopra a me sono usciti sia i classici GMail, Bluetooth e Messaggi anche i due client di Twitter che ho istallati e Facebook.
  • Clear battery history: questa voce, leggendo la sua descrizione sotto, serve per cancellare le informazioni generate dall’applicazione ed è molto utile nel caso siano molto inaccurate rispetto alla realta (per esempio se è stata appena staccata dal caricabatteria ed è al 100% mentre il widget mostra 50% è evidente che c’è qualcosa che non va) e così cliccando quì sopra l’applicasione rifa i suoi calcoli.
  • Help Us improve: se desiderate scrivere una email allo sviluppatore per consigliare info o altre cose potete farlo da quì oppure leggendo la sua email personale dalla descrizione dell’applicazione e scrivergli da pc.

A tale proposito colgo l’occasione per ringraziare il nostro lettore (e rispondere quì a una delle domande che mi ha fatto) Matteo d.F. che per email mi ha chiesto perchè questa applicazione è così pesante, dopo aver scritto subito una email allo sviluppatore mi ha risposto che pesa 1.6M per due motivi: per la parte di programmazione per la status bar e perchè non è riuscito a trovare una via migliore per comprimere il programma.

Inoltre gli ho chiesto anche perchè la versione PRO pesasse più di 3MB (nemmeno un gioco pesa così) e lui stesso mi ha risposto che ci deve essere un errore nella visualizzazione sul Market perchè a lui risulta che anche la versione PRO pesa 1.6 e che ti ringrazia per la segnalazione fatta e investigherà a tale proposito:

Ricodatevi se la utilizzate di escluderla dal vostro Task Killer ! ! !

INFORMAZIONI SULL’APPLICAZIONE:

Sviluppata da Rollerbush, v 1.10.1 e dal peso di 1.59MB (aggiornamento 23/8/2010 l’applicazione alla versione 2.0.0 pesa ora 1.17 MB).

PREZZO: Free.

PREGI:

  • Sicuramente progettata molto bene e nei minimi particolari perchè si vede da tutti gli aspetti che questa applicazione ha,
  • molto simpatica la possibilità di scegliere lo stile di scrittura del numero nella barra dello stato,
  • il widget di misura 1X1 puo’ essere messo ovunque ed ha la forma di un pezzo da Lego.
  • C’è anche da aggiungere i commenti positivi degli utenti alla valutazione dell’applicazione che di media è di quattro stelle e mezza,
  • inoltre aggiungo che scrivendo allo sviluppatore per fare quella domanda richiesta mi ha risposto nel giro di un paio di ore (calcolando che negli USA era mattino presto) quindi un servizio di assistenza agli utenti veramente ottimo, come ottimo sicuramente è il lavoro di molti altri sviluppatori che comunque si interessano alla soddisfazione degli utenti per la loro applicazione.

DIFETTI:

  • Personalmente mi ha dato l’idea di essere troppo invasiva nella schermata della home.

COME TROVARLA:

Con questo QR Code:

Oppure come sempre cercate il nome dell’applicazione (batteryminder) con la funzione cerca nel Market ufficiale di Android.

*********************************************************************************************

AGGIORNAMENTO: oggi aggiornamento alla versione 2.0.0 e lo sviluppatore si è veramente fatto in quattro per migliorare la versione precedente, ecco le novità introdotte in italiano e uno screenshot del Market:

  • Migliorate le stime del tempo residuo di carica della batteria,
  • una maggiore efficenza mentre l’applicazione è attiva,
  • minore peso dell’applicazione che scende da 1.59 MB a 1.17 MB,
  • possibilità di attivare/disattivare tutte le impostazioni,
  • un minor uso della memoria RAM mentre è in funzione,
  • sono stati corretti i bug che causavano il crash dell’applicazioni per telefoni con Mod Cyanogen.

Per le migliorie della versione PRO guardate i commenti di questa applicazione. Un grazie ancora a Matteo d.F. che ha segnalato l’anomalia di questa versione, se lo sviluppatore mi avesse dato qualcosa ti avrei contattato in privato per poi darla a te perchè mi sembra giusto così.

Al momento pero’ il widget con questo aggiornamento non parte..

*********************************************************************************************

AGGIORNAMENTO: il peso dell’applicazione è sceso notevolmente fino a 849 KB, pero’ è sparita la funzione di andamento della batteria (celar battery history) come ci dice Mattedo d.F..

Ma il bug del widget non funzionante rimane.

*********************************************************************************************

AGGIORNAMENTO: l’applicazione è stata di nuovo aggiornata con le seguenti novità:

  • Un più realistico tempo di stima della carica della batteria,
  • Fissati i problemi per il widget (che finalmente funziona :)),
  • Riaggiunta la funzione clear battery history,
  • nuova icona colored classic.

*********************************************************************************************

AGGIORNAMENTO: Il widget funziona ancora correttamente (non era da dare per scontato visto i precedenti ..). I commenti di Matteo DF sono molti chiari e spiegano le novità introdotte, quì nella recensione solo un paio di ss. esemplificativi:

Ecco cosa mostra nella barra di stato quando la attivamo dal menù applicazioni:

Gabriele Capelli

11 commenti

  1. AGGIORNAMENTO VERSIONE PRO:

    Stesse identiche della versione free + passaggio da 3.18 MB a 2.33 MB di peso + impostato che il Task Manager interviene appena si attiva un problema.

  2. Grazie a te e allo sviluppatore per aver migliorato questa applicazione che molto mi attirava e che ora mi convince pure. A chi come me ha x10 mini consiglio di non usare il widget ma di tenerla solo su status bar

  3. L'ha aggiornata ancora ed è ancora più leggera 🙂 però è sparita clear battery history e mi chiedevo: il mio x10 mini mi segnala con led verde la fine carica mentre l'app mi segnala circa un 90%, a chi devo dare retta? Se lascio il tel in carica fino all 100% rischio qualcosa?

  4. @ Matteo DF:

    Ciao, io fossi in te darei retta a quanto indica il telefono e non l'applicazione perchè la rilevazione della percentuale di carica del tuo telefono è sicuramente più tarata sulla reale e vera sensibilità della batteria, invece una qualsiasi applicazione come questa per quanto fatta bene è fatta per l'hardware di qualsiasi telefono e quindi la tolleranza di sensibilità è maggiore.

  5. Grazie mille. Queste apps sulla batteria saranno la mia rovina 😉

  6. Lo dici a me che devo aggiornare questo post ogni volta che un coniglio fa l'amore ?

    Almeno correggesse il bug del widget .. no nemmeno quello.

    C'è da dire pero' che per email è stato gentilissimo.

    Ciao !

  7. I conigli continuano a riprodursi 😉 qualche giorno fa ho aggiornato un'altra volta e devo dire che non mi è dispiaciuto: dove prima c'era "quick messages" per avvertire che la batteria si stava scaricando e che la carica era terminata, ora si trovano le due voci corrispondenti separate e quindi più "customizzabili"

  8. Ormai è un'app un po' datata ma vale la pena di riportare gli sforzi dello sviluppatore che ogni tanto tira fuori un nuovo aggiornamento. Ho trovato due aggiunte: "momentary estimates", che permette di scegliere se visualizzare la stima del tempo residuo in base alla media storica o alla situazione attuale e "view changes",che permette di vedere tutte le versioni dell'app con le relative modifiche. E bravo rollerbush 🙂

  9. Aggiornata con i tuoi suggerimenti, Androida ringrazia e presto farà un regalo a tutti i lettori più afffezionati.

  10. @Matteo DF

    l'x10 mini utilizza una batteria al litio di ultima generazione che a quanto pare si mantiene maggiormanete in salute nel tempo se si evita di caricarla al massimo o di scaricarla fino allo spegnimento (al contrario di alcuni tipi di batterie più vecchie) di default quindi il software accende il led verde al 90%, inoltre se aspetti che arrivi al 100% vedrai che appena lo raggiunge sparisce il simbolo di carica dalla batteria la quale per evitare danni si inizia a scaricare un po' anche se attaccata alla corrente, in questo modo non può mai rimanere in carica con la batteria piena(cosa che nuoce molto alla sua vita)

  11. @axyz

    Grazie mille dell'informazione. Dal sito sonye. avevo capito tra le righe che era bene caricarla spesso (anche se non dicono esplicitamente di evitare lo spegnimento) ma sul discorso di evitare la carica completa mi hai illuminato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto