Home / Utility / Social / Blogger e Blogger-droid: le due applicazioni Android gratis per Google Blogger a confronto

Blogger e Blogger-droid: le due applicazioni Android gratis per Google Blogger a confronto

Blogger e Blogger-droid: le due applicazioni Android gratis per Blogger su Google a confronto

C’è chi sostiene che l’applicazione Blogger-droid, dedicata alla gestione dei blog creati su piattaforma Blogger che è il servizio gratuito di Google per creare il proprio blog da zero, sviluppata da Anders Hedström sia addirittura migliore di quella ufficiale di Google.

Così mi sono detto anche se non ho un blog proviamo a confrontarle a livello funzionale e grafico e vediamo in cosa è diversa l’una dall’altra.

Descrizione tecnica

Iniziamo da sei screenshot, i due iniziali di Blogger ufficiale di Google e i quattro a seguire di Blogger-droid free (l’unica differenza con la pro è la presenza di Ads quindi non abbiamo meno caratteristiche):

Blogger ufficiale:

Blogger-droid:

Note positive e negative per entrambe:

  • Blogger ufficiale di Google chiede il permesso di accedere all’account Google proprietario dell’utente e legato a Blogger, quindi l’app non saprà la password nonostante sia la piattaforma proprietaria di Google,
  • Blogger-droid invece chiede direttamente l’indirizzo email e la password senza passare per il filtro Android. Inoltre non ci sono condizioni di utilizzo e disclaimer che proteggano la nostra privacy, vedi screenshot a seguire:

  • entrambe le applicazioni hanno il supporto di Picasa (se non sai cosa è leggi recensione del servizio Picasa per Android, anch’esso di proprietà di Google solo che Blogger chiede anche in questo caso il permesso e lo integra nelle foto (icona macchina fotografica) mentre Blogger-droid chiede in un secondo momento l’importazione con nick e password. Se questo ha sì un aspetto negativo sempre riguardo la privacy dall’altro permette che l’account Blogger possa essere slegato da quello Picasa e non che l’uno sia vincolato all’altro come succede per Blogger ufficiale.
  • In Blogger ufficiale ho sempre notato e sentito la mancanza di caratteristiche di modifica del testo come sottolinea, rendi il testo grassetto, corsivo, sbarrato o che integri un link mentre noto che in Blogger-droid tutte queste caratteristiche ci sono,
  • paragonando il secondo screenshot di Blogger con il terzo di Blogger Droid potete notare come la funzione di condivisione istantanea sia presente e ben visibile cosa che in Blogger manca.

Forse è l’idea di Google per le sue apps ufficiali, cosa che noto anche per le GApps e sopratutto in GMail, di voler semplificare troppo l’interfaccia grafica racchiudendo tutte le funzioni nell’icona in alto a destra con tre righe che da un lato sì non richiede altro e esteticamente l’app risulta pulita e essenziale ma dall’altro lato chi vuole e si aspetta di trovare le funzioni a portata di mano in meno passaggi possibili trova una app che richiede tre passaggi quando per una concorrente ne sono richiesti solo due oppure come mi è capitato spesso alcune funzioni vengono inglobate in finestre non raggiungibili a livello intuitivo per l’utente e allora entra in gioco l’aspetto soggettività molto rischioso per gli sviluppatori e segnale che forse non si è riusciti a rendere sufficientemente chiara la propria app.

Andiamo a analizzare l’aspetto descrittivo delle due applicazioni sul Market Android per vedere cosa lo sviluppatore vuole comunicarci e come lo fa dato che è lì che molti utenti buttano l’occhio dopo aver visto le immagini, ammetto che ho anche io il difetto di guardare prima le immagini e poi guardare la descrizione forse per il fatto di risparmiare tempo .. ma è comunque consigliabile dare una occhiata veloce anche solo di qualche secondo anche a quell’aspetto:

  • Uno sviluppatore piccolo puo’ permettersi di scrivere una descrizione nella sua lingua, Google che è un Top Developer no nemmeno lontanamente,
  • pensavo di dare un punto a Blogger per l’aspetto leggerezza (528 KB) ma non posso fare nemmeno questo .. Blogger-droid pesa la metà e entrambe sono App2SD,
  • la descrizione di Blogger-droid (la prima in alto) spiega bene a cosa servono i permessi che richiede e le funzioni che l’applicazione integra: carica video e immagini scegliendo anche la grandezza, condividi, schedula (scegli un giorno e orario di pubblicazione pre-definito se non vuoi salvarlo come bozza o pubblicarlo subito) e alcune FAQ.

Non mi stupisco che il livello medio di valutazione sia di 3.5* per entrambe, valutando pregi e difetti se utilizzate questa piattaforma per il vostro blog sarei curioso di chiedervi: quale scegliereste? Sacrificare qualcosa per avere più funzionalità oppure andare sul sicuro e avere una applicazione con qualche carenza?

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto