Home / News / Bulletproof: l’app lockscreen dei Google Glass con tocchi fisici

Bulletproof: l’app lockscreen dei Google Glass con tocchi fisici

Forse è una considerazione che qualcuno reputerà banale, ma in Google ci devono aver pensato per scartarla: non è possibile introdurre negli occhiali Google lo sblocco con il viso, al limite con l’iride ma è ancora troppo preso per soluzioni così sofisticate.

Una soluzione alternativa, in attesa che altri dev che li hanno avuti un anno prima per lavorarci sopra, è quella proposta da Mike DiGiovanni via Google+ che suggerisce e dimostra a video l’idea di poterli sbloccare con una sequenza di tocchi sulla bacchetta dell’occhiale (per magari piccoli movimenti o colpetti) nella sequenza che conosce solo il proprietario.

A schermo della lente viene visualizzato l’input ricevuto con la scritta tap prima in basso a sinistra, la seconda in centro per concludere con il terzo tocco con scritta in basso a destra.

Tra le altre osservazioni che possiamo fare in merito al software:

– Skype ha già una versione compatibile (icona in alto a sinistra),

– sono dotati di modulo Bluetooth,

– il processore sarà in grado di viaggiare anche in 4G.

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto