Home / Utility / Media / Camera360 Ultimate – Applicazione Android per effetti alle fotografie e timestamp

Camera360 Ultimate – Applicazione Android per effetti alle fotografie e timestamp

Camera360 Ultimate per Android

Oggi per Androida la recensione di una applicazione Android dedicata alla fotografia, più precisamente alla fase di scatto e poi subito l’applicazione di particolari effetti. L’app è stata scaticata un numero compreso tra cinque e dieci milioni, ha 39.967 valutazioni per un rating medio di 4.5 stelle su cinque.

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento dell’applicazione

Appena aperta l’applicazione presenta queste quattro schermate con alcune delle caratteristiche dell’app:

contemporaneamente viene creata anche una scorciatoia nella schermata principale e l’app prova a attivare il GPS per la geolocalizzazione delle fotografie, operazione che non ho gradito per niente dato che è si una caratteristica importante ma non deve attivarsi quando vuole lei.

Vediamo il layout grafico della fotocamera che si apre in modalità ritratto (ss.1) e subito curioso provo la funzione zoom (che abbiamo già provato in Camera Zoom FX) in basso a destra (ss.2):

nella zona superiore della schermata posso:

  • attivare la geo-localizzazione dello scatto (previa attivazione del GPS),
  • scegliere di scattare fotografie dalla fotocamera frontale e non quella posteriore, magari una necessità a discapito della qualità,
  • cliccando l’icona in alto a sinistra con una chiave inglese e un ingranaggio posso modificare il livello di esposizione alla luce con una barra orizzontale (ss.1) e in WB scegliere il livello di luminosità della scena (ss.2) (se cerchi una app Android che consiglia come fare scatti migliori c’è 5 step photo):

Ritorniamo alla schermata principale per vedere le voci che si trovano nella zona inferiore partendo dalla prima a sinistra dell’icona centrale di scatto:

che apre in una piccola finestra di quattro voci altrettante opzioni di scelta di scatto:

Normale: un singolo scatto,

Brust: scatta in sequeza fotografie fino a quando non riclicchi su icona centrale, durante tutti gli scatti viene mostrata una voce in tenda notifiche per dimostrare l’avvenuto successo dello scatto,

Stabilizer: scatta una fotografia solo quando l’obiettivo è ripreso per qualche secondo di fila fermo,

Timer: fai partire un timer di cinque secondi prima della cattura di uno scatto

guardiamo ora la seconda a sinistra dal centro per vedere l’album di scatti presi, nel mio caso con la modalità Brust. E’ possibile eliminarle cliccando su Batch operation in basso a sinistra ma si trovano anche in Galleria, dipende da voi dove siete più comodi a cancellare contenuti:

l’icona con una bacchetta permette di scegliere un tipo di filtro oppure ambiente da applicare sì all’obbiettivo ma coprendolo solo nei punti dove questi vanno a influire, vediamo prima le 18 voci di Effects poi l’unica di Scenese e sotto ancora due esempi:

Le cinque voci dell’icona con un ingranaggio in basso sulla destra sono le stesse che verrebbero mostrate cliccando il bottone fisico Menù:

permettono di disattivare il suono, applicare una griglia sullo schermo per aiutarvi a centrare il vostro soggetto (ss. a sinistra), abilitare o no l’autofocus o andare alle altre impostazioni (ss. a destra):

andiamo allora a scattare una fotografia con un effetto scelto a caso:

una volta cliccato il bottone in basso in centro lo scatto viene preso e presentato in questa ulteriore finestra:

dove è possibile:

  • a- condividerlo tramite sistema integrato Android di condivisione,
  • b- salvare l’immagine così perchè avete trovato un effetto che vi soddisfa al 100%,
  • c- riscegliere un nuovo effetto perchè non siete soddisfatti (ss. sotto),
  • d- cancellare lo scatto.

Altri effetti a fotografie meglio riusciti:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto