Home / News / Chainfire: kernel per Samsung Galaxy Note che da privilegi di root e poche altre modifiche

Chainfire: kernel per Samsung Galaxy Note che da privilegi di root e poche altre modifiche

Chainfire, noto moderatore di xda e sviluppatore dell’applicazione che ha reso compatibile i giochi Tegra 2 su smartphone non Tegra 2, ha pubblicato oggi e reso disponibile su XDA CF-Root 5.0 KJ1/4 – su+bb+CWM5 che è un kernel modificato che non va a cambiare nè interfaccia grafica TouchWiz, nè frequenza della cpu piuttosto nè altro.

Le novità apportate, spiegate in parole semplici, sono:

  • si ottengono i privilegi di root,
  • la versione di BusyBox istallata sarà la v1.19.2 (attualmente la penultima, io per esempio con la versione Donate ho la v1.19.3),
  • la versione di *ClockWork Mod recovery istallata è la v5.0,
  • animazione di boot modificata.

* CF-Root non è compatibile con Rom Manager, quindi utilizzate CWM per i vostri backup e restore.

Tra le note al post di pubblicazione:

  • se in futuro deciderete di cambiare ancora Kernel perdete tutte le funzioni ci CF-Root, ma potreste (il condizionale è d’obbligo dato l’elevato numero di rom che arriveranno) continuare a avere i privilegi di root ottenuti.

Per saperne di più e avere le istruzioni per l’istallazione ecco il link diretto al thread su XDA, chi meglio dello sviluppatore stesso puo’ spiegarvelo?

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto