Home / Utility / Comunicazione / Come collegare un accessorio NFC a smartphone Android Sony

Come collegare un accessorio NFC a smartphone Android Sony

L’abbiamo visto ieri nella notizia dedicata all’apertura confezione, analisi contenuto e estetico del prodotto: Sony ha incluso nella confezione di Xperia P ben due piccole tag, una di colore rosso e una nero, a cui legare delle azioni da svolgere.

Questa notizia è proprio dedicata alla procedura di accoppiamento smartphone – accessorio NFC, configurazione delle azioni da far svolgere in apertura e chiusura e ovviamente una dimostrazione a video che le azioni settate che rimangono salvate nel telefono e si attivano quando si avvicina l’accessorio che ha integrato un codice preciso e unico funzionano.

Se preferite leggere invece che guardare il video eccovi le procedure scritte:

1- attivate l’NFC dal vostro smartphone/tablet Android, è una voce che si trova nelle impostazioni oppure come widget con un logo simile a una N (a me ricorda quello del Nespresso):

una volta attivato il widget di destra anche la zona inferiore di quello di sinistra nello ss. sopra diventerà azzurra.

2- Avvicinate l’accessorio alla zona dello smartphone dove è presente questa funzione, di solito o dall’interno della scocca o esteriormente c’è qualcosa che identifica la sua presenza in quella posizione.

Nel mio smartphone ad esempio:

3- avvicinato per la prima volta l’accessorio vi verrà presentata una finestra di transizione, ricordate che questo vale solo la prima volta per impostare delle azioni mentre poi dalla seconda per modificarle (è ovviamente possibile) bisogna entrare in alcune finestre.

Cliccate Avanti per arrivare a una finestra del genere:

4- interruttore in alto a destra attivo, è fondamentale altrimenti non si riesce a fare nulla, ecco che nella finestra vi vengono presentati nell’ordine da in alto:

a- nome dell’accessorio NFC e colore, nel mio caso quello in confezione di colore nero,

b- zona azioni da eseguire quando si avvicina al lettore la prima volta personalizzabili: premendo una delle voci per riga si possono rimuovere oppure modificare, cliccando invece Aggiungi azione ecco che potete sceglierne alcune da un altro menù,

c- zona azioni da eseguire come conclusive: si intende quando si avvicina per la seconda volta la tag al lettore, il sistema operativo riconoscerà che volete far smettere le operazioni e va ad eseguirne altre.

Ogni volta le azioni vengono presentate in sequenza con una finestra in centro allo schermo, ad esempio nello screenshot catturato a seguire la tag mi ha cambiato la luminosità come azione che avevo settato in precedenza:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto