Home / Utility / Media / Earth Live Wallpaper – Il live wallpaper Android con il più alto numero di valutazioni in Play Store

Earth Live Wallpaper – Il live wallpaper Android con il più alto numero di valutazioni in Play Store

Earth Live Wallpaper per Android

54.800 sono circa le valutazioni di questo sfondo live in Android Play Store (richiesto minimo Android 2.1 Eclair), è il secondo risultato che viene presentato agli utenti quando fanno una ricerca con in termine sfondo live in inglese e l’oggetto di questa recensione.

Iniziamo dalla solita procedura per l’impostazione degli sfondi live: pressione per qualche secondo sullo schermo poi Sfondi e Live wallpapers

il nome di questo sfondo è EarthRot (ss. a sinistra), cliccatelo e forse ora nella modalità anteprima capirete quanto meriti di stare in quella posizione (ss. a destra):

 

a questo punto è possibile impostarlo così come è con la terra a cui gira intorno la luna oppure andare in Settings in basso a destra per personalizzarla, operazione che se fatta inizia a presentare una finestra di changelogs fino all’ultima release (agg. 12 novembre 2012, ss. sotto a sinistra) per arrivare finalmente alla voce della personalizzazione (ss. a destra) con 6 voci principali:

Globe aspect permette di modificare ulteriori sei voci per il pianeta di più grandi dimensioni del live wallpaper:

– velocità di rotazione dei pianeti,

– scelta della grandezza dello zoom oppure grandezza pianeta, l’effetto è identico,

– Globe X position per spostare il pianeta grande verso destra o sinistra,

– Globe Y position come il precedente ma per movimenti in verticale,

– Natural Rotation per evitare blocchi e far girare il pianeta come nel sistema solare gira naturalmente,

– stesso criterio di Natural Rotation per l’incinazione dell’asse che si ripercuote sulla modalità di presentazione del pianeta.

Globe behavior mostra invece quattro SelectBox con l’ultimo che riguarda la rotazione libera su un asse se si abilita la spinta con il touch, a immagine le altre voci:

servono per permettere la rotazione con il movimento tra gli screen dal launcher o la seconda voce fermare del tutto la posizione del mondo.

Per descrivere Maps direi di iniziare da tutte le voci:

Le opzioni per scegliere il tipo di pianeta che vengono presentate cliccando la prima sezione sono le più importanti (ss. a destra).

Background per modificare la parte di sfondo live dietro il pianeta con la possibilità di disattivarlo lasciando solo i pianeti (1 scelta) o sceglierne tra i quattro della seconda tra cui uno personale mentre le successive voci sono lievi operazioni di modifica:

Starfield ha un nome molto chiaro e permette di aggiungere delle stelle, per me bellissime e da attivare (1 selectbox), la seconda e terza voce permettono di sceglierne a livello numerico la quantità e velocità di transizione:

L’ultima voce da pannello principale si chiama Foreground che significa primo piano, cliccata apre anche una voce in tendina notifiche ma non mi è chiaro al 100% cosa precisamente faccia, a intuito penso faccia entrare il processo tra quelli di sistema e quindi è più stabile ma nemmeno la descrizione sotto mi ha aiutato molto.

I bottoni Help e Map pack servono il primo a rimostrare la finestra di changelogs di benvenuto mentre il secondo a scaricare ulteriori pacchetti di pianeti e stelle da Play Store:

Guardate che belli alcuni sfondi live di esempio sotto, una volta personalizzato il vostro cliccate il bottone fisico o a sfioramento del vostro Android fino alla finestra di anteprima del risultato finale e cliccate Set wallpaper per applicarlo:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto