Home / Giochi / Elements – Gioco Android a livelli in cui avvicinare icone con gli stessi elementi

Elements – Gioco Android a livelli in cui avvicinare icone con gli stessi elementi

Elements per Android

Gioco gratis tra i tanti dello sviluppatore a pagamento in Google Play, Elements spiega abbastanza bene già dal nome l’obiettivo del gioco: livello dopo livello dovrete riuscire a trovare il modo spostando tra ostacoli e posizioni diverse due icone dello stesso elemento l’una sopra l’altra.

Vediamola in azione in un video:

link: http://www.youtube.com/watch?v=lwsSIRiCYKg

Appena aperto il gioco presenta le condizioni d’uso (ss. a sinistra) e apre una voce in tendina notifiche che porta alla finestra dello ss. a destra sotto che mostra tutte le novità dell’azienda software che lo propone:

passiamo all’interfaccia grafica principale:

il contenuto di More Games :

L’icona di Facebook porta alla pagina della software house (ss.1 sotto) mentre l’icona di un pupazzetto blu porta a un altro gioco di Magma Mobile su Play che invita a scaricare tutti i giochi perchè molto simile a quest’altro (ss.2), anche questo gioco è gratis e pesa 4.33 MB:

l’icona share in pagina principale serve invece per condividere e consigliare il gioco con le applicazioni istallate che permettono di farlo. Ma dopo tutti questi ss. e funzioni andiamo a vedere ora la fase e modalità di gioco che sono tre:

Sappiate che appena istallata è possibile aprire solo Challenge perchè per Arcade e Time Attack serve arrivare almeno a livello 5 di Challenge, vediamo un paio di immagini di come si presentano i box livelli con nomi diversi chiamati World 1, World 2, ..:

all’apertura dei primi livelli o in qualsiasi altro che necessita di una funzione o particolare gesture in più viene presentata una animazione che spiega come giocare pensando a chi ne ha bisogno:

ecco un esempio di schermata di fine livello:

in alto a sinistra l’icona di una lampada da la possibilità di chiedere la soluzione ma da dopo il primo livello; un altra regola del gioco importante è che i movimenti dei blocchi di color grigio o argento che devono sovrapporsi agli stessi verdi possono compiere solo movimenti continui fino a fine corsa.

Vediamo un esempio grafico per farvi capire meglio cosa intendo con l’elemento acqua il cui percorso obbligatorio potrà essere solo:

quindi solo i bordi possono essere il punto finale di arrivo e non un punto qualsiasi in mezzo al circuito a meno che vi si arrivi con inizio corsa da bordo, un altro esempio con rosso per circuito corretto e giallo per circuito non possibile per quanto più comodo:

Devo ammettere che questo giochino mi piace molto e mi impegnerò fino a finirlo lasciandolo istallato sul mio Android!

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto