Home / Utility / FMR Memory Cleaner – Applicazione di Android per eliminare forzatamente i processi che occupano la RAM

FMR Memory Cleaner – Applicazione di Android per eliminare forzatamente i processi che occupano la RAM

FMR Memory Cleaner per Android

FRM Memory Cleaner è una applicazione per i nostri smartphone e tablet per liberare cliccando un semplice bottone memoria ram, sinceramente non credo molto nelle applicazioni che hanno questa funzione come in quelle che “ti fanno durare di più la batteria” ma visti i commenti positivi di possessori di Incredibile S, SGS, SG Tab e Xperia x10 ho deciso di provarla anche io.

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento dell’applicazione

Appena aperta l’applicazione presenta in questo modo:

notiamo dall’alto:

  • nome dell’app e la sua funzionalità,
  • un bottone arancione in centro per far partire l’operazione di pulizia,
  • nella riga inferiore da sinistra il numero di processi aperti e la memoria libera sia nativamente che dopo l’apertura dell’applicazione,
  • in riga per colonna i processi aperti con nome del pacchetto aperto, nome dell’applicazione, memoria occupata e delle lettere di cui purtroppo non viene spiegata la legenda: a intuito posso pensare che
V (processi): servizi di Android, F: servizi del telefono, S (service): applicazioni e widget.
Se cliccate sul bottone Clean l’applicazione va a chiudere quei processi che non reputa importanti liberando subito memoria e fino a quando rimane aperta continua a ripetere il processo. Per esempio a me è passata da avere 17 MB a 47 (per chi ha terminali potenti è nulla ma per me è un 30% su tutta la mia disponibile) e posso dire che si sente e funziona bene.
E’ possibile vedere nello specifico cliccando su una delle voci in colonna per sapere qualche dettaglio in più del processo che richiede memoria, per esempio:
sarebbe stato utilissimo anche il collegamento per ogni app alla voce relativa in Gestioni applicazioni ma purtroppo non è così.
Cliccando il tasto Menù vengono mostrate queste tre voci:
  • Update: ricarica le statistiche nella schermata iniziale,
  • Settings: presenta le impostazioni dell’applicazione:
è possibile modificare dai colori del testo e dello sfondo, al tipo di presentazione dell’elenco applicazioni fino alla prima voce dedicata a chi ha sfondi live che personalmente trovo poco chiara alla stragrande maggioranza delle persone come l’ultima.
  • About: ecco il contenuto di questa particolare sezione:
A fine recensione vorrei far notare  le importanti voci relative all’ultimo aggiornamento in data 6/9, punti 2), 3) e 4) e come lo sviluppatore abbia fatto aggiornamenti sì poco costanti ma di quasi ottimo livello:
  1. Version 1.10.11.2 (Sept. 6, 2011)
  2. bug fix of restarting
  3. minor bug fix
  4. add ARMv7 support
  5. Version 1.10.10.2 (Sept. 5, 2011)
  6. Fixed a problem related to resuming
  7. Version 1.10.9.2 (Sept. 2, 2011)
  8. Version 1.10.8.2
  9. Fixed release build option for Android 1.6
  10. Fixed some bugs of thumbnail.
  11. Updated the Ad library.
  12. Version 1.10.7.2 (May 24, 2011)
  13. Changed app name from “FreeMemoryRecover” to “FMR Memory Cleaner”
  14. Added Chinese and Korean language.

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto