Home / News / Focus sull’aggiornamento dell’applicazione Google Maps in Android Google Play

Focus sull’aggiornamento dell’applicazione Google Maps in Android Google Play

Le nuove funzioni e modifiche alle caratteristiche pre-esistenti di Google Maps versione mobile per Android migliorano look e aiutano chi utilizza l’app per muoversi con i mezzi pubblici, nell’ultima versione infatti leggendo i changelogs ufficiali:

* Evidenziazione nella ricerca di confini di città, codici postali e altro.
* Possibilità di esplorare giorno per giorno i luoghi visitati utilizzando la Cronologia delle posizioni.
* Livello con le informazioni sul trasporto pubblico migliorato e aggiunta esplorazione per modalità di trasporto.

Al punto tre si parla di miglorie in quella direzione; vorrei vedere insieme a voi parlando comunque anche degli altri punti cosa comporta. Ora modificando da finestra in alto a sinistra tra le voci disponibili si possono escludere linee di trasporto urbano per vedere solo il percorso del mezzo che vi porterà dal punto A verso B:

questo filtro grafico permette una migliore e più chiara comprensione, inoltre ho notato che anche la modalità di presentazione del tragitto completo diventa sempre più simile alla versione Web di Maps in modo che chi utilizza i servizi Google trovi sempre allo stesso modo i risultati:

certo l’unico modo che cambia è il modo di interazione che Google versione dopo versione si impegna sempre più a rendere veloce, comprensibile nell’immediato anche a un newbie e semplice.

Tra le altre novità i confini di regioni/stati/provincie con un colore diverso a seconda se si tratti dell’uno o dell’altro, i confini si vedono anche nei risultati di ricerca per CAP.

Alla sezione I miei Luoghi è ora possibile accedere a luoghi preferiti e mappe salvate sincronizzate in tempo reale ovviamente con la versione web se siete loggati con la stessa GMail che utilizzate da Android.

Personalmente uso il Pannello auto della Sense però dopo questo aggiornamento devo dire che per il trasporto pubblico non ha ancora una volta rivali, vedremo iOS 6 stabile cosa proporrà.

About Gabriele Capelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Androida.it on g+

Scroll To Top
newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto