Home / News / GMail e Google Drive insieme nel Web per inviare file più pesanti di 25MB (max: 10GB)

GMail e Google Drive insieme nel Web per inviare file più pesanti di 25MB (max: 10GB)

La notizia sul sito ufficiale di GMail parla chiaro: con l’integrazione del servizio Cloud Google Drive con l’account GMail il limite di 25 mb di dati per l’invio può essere superato fino ad arrivare, almeno per la versione di account gratuita, a 10 GB di dati.

Come?

Prendendo a paragone l’app Dropbox voi carichierete i dati nel web e il destinatario vedrà un semplice link come fonte per iniziare il download. Fate moltissima attenzione perchè chiunque altro lo vedrà o digiterà avrà la stessa possibilità di scaricare il i i file/s inviato magari all’amico.

Da tenere presente che comunque a oggi guardando i piani di Google Drive:

e la facilità con cui si gestiscono i file in cloud per l’eventuale condivisione si può appunto mandare per email l’url, questa dei 25 MB -> 10 GB è solo per la comodità di poter fare tutto da pannello di invio cliccando l’apposito pulsante che troverete accanto all’icona allegati e che avrà un risultato più gradevole come i files colorati che vedete nell’esempio a seguire:

Ho comunque scritto questa notizia per l’attesa di vedere tutte queste novità grafiche e funzionali anche nelle mobile GApps, perchè anche apps già grandi come GMail hanno sempre margini di miglioramento e il Web può essere visto come un campo di esercitazione.

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto