Home / Giochi / Hangman – L’impiccato: bellissimo gioco per Android

Hangman – L’impiccato: bellissimo gioco per Android

Hangman – L’impiccato per Android

Quanti di voi non hanno almeno un gioco sul proprio smartphone o tablet Android? Credo nessuno, ovviamente capendo chi il tablet lo deve utilizzare nel mondo business. Oggi vorrei proporvi uno dei giochi classici che si facevano alle elementari perchè non richiedevano altro che un foglio e una biro: l’impiccato, portato su Androdi dallo sviluppatore marlove.net di cui abbiamo già parlato per l’applicazione Tivitti (gioco siciliano di carte, 1.00E).

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento del gioco

Appena aperto il gioco si presenta in questo modo:

partendo da in alto a sinistra le descrivo una per una:

  • una piccola bandierina italiana a significare che la parola da trovare è del nostro dizionario, è possibile giocare anche con parole in inglese (USA e UK), spagnolo e tedesco e la modalità di selezione è in Menù/ Preferenze/ Dizionario/ scelta della lingua. Potete notare che è impostato su default nel senso che si regola in base alla lingua del nostro dispositivo.
  • dove vedrete mano a mano svolgersi il gioco, se sbagliate piano piano verrà disegnato un omino impiccato a significato del nome del gioco, guardate come è sopra e per fare un esempio dopo un errore guardate ora:

  • in alto a destra è invece possibile vedere il punteggio delle vittorie, cioè tutte le volte che ci siamo salvati indovinando la parola e le sconfitte cioè quando ci hanno impiccato. Il tutto è chiaramente distinguibile con il colore verde per le vittorie e rosso per le perdite,
  • in basso in centro la tastiera dove andare a scegliere le lettere che vogliamo provare a inserire per indovinare la parola misteriosa, quando la selezioniamo una volta per una parola diventerà da arancione per il bottone e bianca per la lettera a grigio per il bottone e sempre bianco per il colore della lettera. Un esempio:

Se avete intuito indovinate la parola e fare vivere il vostro omino del gioco, altrimenti dopo sei errori che corrispondono a sei animazioni in cui vengono disegnate delle parti di corpo perdete e in più sentite anche la musichetta in stile fail (devo dire che non me la aspettavo e è un particolare carino); come già detto in precedenza sale il punteggio rosso delle perdite in questo caso. Due esempi di screenshot sia da smartphone che da tablet:

Cliccando il tasto Menù le voci che vengono presentate sono due: Informazioni e Preferenze (ss.1). Partendo dalla prima che è quella più veloce per poi passare a tutte le funzioni della prima ecco una classica sezione About, presenta: info sull’app, link per il sito dello sviluppatore, possibilità di votare l’applicazione sul Market che è sempre una cosa importante e gradita per un dev oppure condividere come consiglio con il sistema integrato di Android di utilizzare questa applicazione:

Preferenze presenta questa finestra con otto voci:

ecco gli screenshot delle possibilità presentate dalle voci Dizionario, Livello di difficoltà e Metodo di scrittura:

poi mi soffermerò sulla parte gesture, prima pero’ riporto che le funzioni a) Riproduci suoni, b) Leggi la parola indovinata e c) Assezzera il punteggio se attivate/selezionate funzionano correttamente.

La sezione Gesture presenta due voci, direi di iniziare dalla seconda che se attivata mostra tutto l’alfabeto con sulla sinistra il disegno che noi dovremo fare con le dita e appena vicino sulla destra la lettera che l’applicazione riconoscerà:

basta avere la calligrafia di una persona normale, non da presidente degli Stati Uniti basta solo scrivere bene se vi piace questo metodo. Per attivarla vado alla voce Metodo di scrittura e attivo Gesture, ritorno nella schermata del gioco che ora non presenta più la tastiera ma bensì un grande spazio bianco:

in linea generale facendo delle prove 75-80% ci prende molto bene, magari per qualche lettera come A in cui si interrompe la scrittura per qualche secondo per il tratto centrale me l’ha presa come una zeta ma comunque ripeto ok anche questo punto.

Tornando alla funzione Aggiungi gesture è possibile aggiungerne delle altre, innanzitutto si inserisca la lettera con la tastiera (ss.1) poi sotto nella schermata bianca la nuova gesture e poi si clicchi sul bottone Aggiungi in basso per salvarla o annulla se vogliamo re-inserirla:

ed ecco che dopo il salvataggio in listua gesture ora c’è il mio scarabocchietto al posto della seconda modalità per inserire la A:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto