Home / Utility / Media / iMediaShare Lite – Applicazione Android per mandare in streaming DLNA contenuti da Android alla TV

iMediaShare Lite – Applicazione Android per mandare in streaming DLNA contenuti da Android alla TV

iMediaShare Lite per Android

Ho trovato molto interessante questa app Android che molti utenti (tra 1 e 5 milioni) hanno già avuto modo di provare e valutare 4.5/5*; la funzione è quella di un televisore in grado di collegarsi alle stessa rete WiFi dell’Android per utilizzare il router come “ponte locale” e arricchire di contenuti anche la televisione con il software integrato in iMediaShare Lite (ne esiste anche una versione Pro ma per prova e capire la compatibilità per ovvi motivi è meglio questa).

Vediamo la schermata di accensione e collegamento da smartphone, la vostra televisione collegata in internet dovrà essere sintonizzata su un canale di ingresso contenuti, la versione completa offre in più anche la compatibilità con (evidenziati i più importanti):

1) Televisori Samsung (senza AllShare), LG, Sony BRAVIA, Philips, Panasonic Viera, Toshiba
2) Console di gioco: Sony PlayStation 3, Microsoft XBox360,
3) Web TV e Network Media Players: Apple TV (AirPlay), Sony Blu-ray, LG Blu-ray, WD TV Live, Popcorn Hour, Xtreamer, Marantz, DirecTV, Logitech Revue (Google TV), etc.
4) Riproduttori audio: Denon, Sonos, Onkyo, Linn, Philips Streamium, Yamaha, etc.
5) PC/Mac media server: Twonky, Skifta, Windows Media Player, QNAP, etc.
6) Altri lettori multimediali che supportano DLNA/UPnP.

Iniziamo a vedere le prime due schermate dell’app:

si possono mandare in streaming le foto dell’album come musica e video, più quelle del social network Facebook e se siete iscritti a Picasa (un servizio Google ormai inglobato in Google Drive come Docs).

Non sono sicuro del contenuto di local network se serva a controllare la connessione o altro ma per il resto sono veramente tantissimi i *canali internazionali che potete vedere in televisione in lingua originale e, per di più, come si può vedere nell’immagine pubblicitaria in alta definizione.

* Vediamo l’elenco completo dei canali:

Animal Planet, Bild, Beet TV, Break.com, CBS News, CNBC, CNET (solo SD), CNN, COIN-OP TV, College Humor, Dailymotion, Deutsche Welle, Driving Sports, Earth Touch, Engadget, Euronews, Facebook, France 24, Funny or Die, G4, Harvard Business Review, HDNet, Les Debiles, MaYoMo, Motorz (solo SD), NASA TV, NY Times, Picasa, PortalZINE (solo SD), PR Newswire, PSN, Revision3 (solo SD), Showtime, Spiegel Online, TED Talks (solo SD), The Onion, TWiT TV, VideoBASH, White House, YDN Design, YouTube (solo SD).

Un video che spiega in modo molto semplice la funzione, purtroppo non è molto approfondito a livello procedurale:

link: http://www.youtube.com/watch?v=9xHWiaHsVPI

la finestra di condivisione da smartphone è quell’icona nella barra in alto, assomiglia molto a quella di condivisione di iOS e Mac OS X 10.8, per la scelta del prodotto verso cui mandare il contenuto:

Ahimè non vedo dati nè sulla frequenza massima delle canzoni che possono essere riprodotte correttamente nè formati audio/media letti senza problemi ma tutte le valutazioni positive mi portano comunque a proporvela:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto