Home / Utility / Comunicazione / Interval Beeper – Applicazione di Android per scandire il tempo

Interval Beeper – Applicazione di Android per scandire il tempo

Interval Beeper per Android

Questa app per il nostro telefono Android dovrebbe (utilizzo il condizionale perchè provandola non mi funziona) emettere suoni regolarmente ogni tot tempo che noi andiamo a impostare; sul Market è valutata mediamente due stelle e mezza con un solo commento positivo.

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento dell’applicazione:

Appena aperta l’app si presenta in questo modo:

possiamo scegliere i minuti e/o i secondi del timer in modo da impostare quello come tempo tra un suono e l’altro e questo riguardo alle voci “Minutes” e “Seconds“.

Infine la voce “Sound” serve per scegliere tra tre tipi di suono diverso quello da emettere allo scadere dell’intervallo impostato in precedenza, ecco le tre possibilità (più avanti dirò che è possibile aggiungerne altre):

La barra orizzontale in fondo serve per impostare il volume, vediamo che appena la tocchiamo subito scatta anche la schermata del volume di sistema:

Cliccando sul tasto Menù compaiono queste due opzioni:

  • Custom sounds: permette di personalizzare i suoni che l’applicazione emette, basta aggiungerli o da un file manager oppure nella microsd quando agganciamo il cell al pc/Mac:

  • About: mostra le informazioni su questa applicazione (ma compare una finestra in quì dice che serve una ulteriore applicazione per vederla):

Veramente una scelta strana da parte del programmatore.

Procedimento per farla funzionare:

Una volta impostati i parametri come il tempo e la musichetta cliccate sul tasto Play in centro:

(per le quattro freccie .. bhe volevo essere sicuro di farvela trovare).

A me in questa fase ha creato problemi che ho risolto cliccando sul tasto “+” in parte.

E il suono verrà emesso con l’intervallo impostato.

Informazioni su Interval Beeper:

Sviluppata da Renè de Groot, v 1.6  e dal peso di  155 KB.

PREZZO: Free.

PREGI:

  • Utile e funzionale per avere un avvertimento acustico dopo l’intervallo impostato.

DIFETTI:

  • Un menù di gestione non  troppo semplice,
  • per vedere i dettagli serve un’altra applicazione, una cosa mai vista.

Come trovare Interval Beeper:

Scansionando il suo QR Code:

Oppure cercate il nome dell’applicazione (interval beeper) con la funzione cerca nel Market ufficiale di Android.

Gabriele Capelli

2 commenti

  1. Concordo in pieno con la recensione, anche a me è piaciuta poco tuttavia l'ho installata ugualmente in quanto ciò che fa mi risulta assai comodo. In effetti cliccando solo su play non funziona, bisogna prima (dopo aver impostato l'intervallo e la suoneria) dare una sorta di conferma con il +. Mi pare di capire, ma non ne sono sicuro, cha si possano impostare più beep in contemporanea. Se qualcuno conoscesse apps che fanno più o meno lo stesso sarei eternamente grato in caso di segnalazione.

  2. Segnalo un'app simile a questa, decisamente più gradevole ma purtroppo più limitata (proprio vero che non si possono avere sia la botte piena che la moglie ubriaca): quick alarm, trovata pochi giorni fa sbirciando tra le new entry del market. Permette di impostare un solo beep ad intervalli predefiniti, 5, 10, 15 minuti e così via di 5 in 5, così se uno volesse sette minuti o trenta secondi non gli resterebbe altro che attaccarsi al tram o scrivere cortesemente allo sviluppatore, la qual cosa io ho fatto senza però ottenere risposta 🙁

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto