Home / Utility / Comunicazione / Le applicazioni web che consiglio per i dati sulla nuvola del nostro Android

Le applicazioni web che consiglio per i dati sulla nuvola del nostro Android

Questa non è una recensione bensì una serie di consigli per avere subito una copia di quello che abbiamo sul telefonino anche su web con servizi di Google, quindi a parte qualche eccezione che andrò a riportare solo servizi non di terze parti e quindi sicuri a livello di privacy. E’ una guida che vale per possessori di pc Windows & Linux, i Chromebook e Mac; meglio se utilizzate Chrome come Browser che è disponibile per tutti e quattro ma comunque l’importante è avere accesso a internet e si puo’ fare tutto con qualsiasi altro Browser.

Google ha servizi che propongono il salvataggio automatico di tutto quello che abbiamo sul telefonino e legato alla nostra GMail da anni, iCloud che da poco è arrivato per iOS noi lo abbiamo da Android 1.5 per alcuni servizi come GMail, Reader, i contatti e da versioni successive per altre come Picasa, Calendar e Docs.

Ma ora passiamo al lato interessante della questione, scrivo gli argomenti in grassetto e sotto il testo in modo che saltiate se qualcosa la conoscete già o non vi piace, farò in modo di non dare niente per scontato.

Da smartphone è necessario avere una connessione internet attiva al momento se ne abbiamo una 3G piuttosto che WiFi ma state attenti perchè se non avete nessuna delle due e andate a attivare voci vi scalano soldini dal credito. Se al momento non è disponibile comunque lo smartphone sincronizza tutto appena ne ha una, voi da ambiente Web (da pc di casa per fare l’esempio più tipico) fate pure tutte le operazioni che volete.

CONTATTI

I contatti aggiunti alla rubrica, del telefono e quì inizia già la prima eccezione perchè ci sono rubriche modificate dai costruttori come quella di Samsung per cui è necessaria una modifica, vengono automaticamente salvati con numeri e mail alla GMail principale con cui ci siamo o registrati o loggati quando abbiamo avviato per la prima volta il nostro smartphone.

Questo permette di vedere da Web alla pagina contatti di GMail nomi e numeri di telefono che abbiamo aggiunto dal nostro telefonino; accertatevi pero’ che nella scorciatoia Impostazioni/ Account e Sincronizz./ scegliete la GMail a cui volete legare i contatti per vederli da Web/ sia spuntata la voce Sincronizza Contatti.

Una volta fatto aprite la vostra GMail, in alto a Sinistra sotto Posta c’è la scritta Contatti e lì si salvano in automatico i contatti che aggiungete, attenzione perchè se li cancellate da una parte si cancellano anche dall’altra.

FEED DI GOOGLE READER

Da web volete iscrivervi a qualche feed di un blog e trovare in automatico tutto anche sul vostro tablet o smartphone? Nessun problema, l’applicazione ufficiale di Google Reader o altre con cui vi siete autenticate vi farà trovare tutto in automatico. Prima di tutto:

Recensione dell’applicazione per Android Google Reader

assicuratevi di scegliere se avete più di una GMail la stessa da Web e dopo il download dell’applicazione su smartphone sia spuntata la voce in: Impostazioni/ Account e Sincronizz./ scegliete la GMail a cui volete legare i feed per la sincronizzazione da Web/ sia spuntata la voce Sincronizza Google Reader. Ovvio che sia un po’ difficile fare l’operazione di iscrizione a un feed da smartphone e l’app è stata programmata per questo, pero’ c’è anche la possibilità di iscriversi da tablet e trovare il feed del sito quando si naviga nella pagina di Reader da Web.

Inoltre:

Estensione di Google Reader ufficiale per il browser Chrome

Google Reader da Web

FOTOGRAFIE DA WEB ALLO SMARTPHONE

In questo caso si puo’ fare tramite Picasa: è sia un software che una applicazione che possiamo raggiungere da ambiente Web, per avere tutto quello che carichiamo da Picasa sul nostro telefonino basterà avere minimo la versione 2.2 di Android e andare in *Impostazioni/ Account e sincronizz./ scegliere GMail/* spuntare la voce Sincronizza Picasa. C’è un limite di 2GB pero’.

Inoltre:

Estensione di Picasa ufficiale per il browser Chrome

Picasa da Web

Software Picasa

GOOGLE DOCUMENTI

Pensare di lavorare con documenti su schermi piccoli o massimo da dieci pollici non è facile per tutti, sopratutto per chi ha problemi di vista, per averli subito a portata di mano (purtroppo è necessaria una connessione internet) aprendo l’applicazione ufficiale Google Documenti:

Recensione dell’applicazione per Android Google Documenti

si puo’ scaricare l’applicazione dal Market, scegliere con quale GMail entrare se ne avete più di una, e operare da Web creando documenti, editandoli a livello di contenuti o nome e crearne di nuovi per trovare tutto salvato in automatico e sincronizzato da smartphone/tablet/web mobile Android (e anche iOS e altri sistemi operativi).

Assicuratevi da smartphone/tablet dopo aver scaricato l’applicazione di aver spuntato la voce Sincronizza Documenti dalla solita scorciatoia (vedi ** paragrafo sopra).

Inoltre:

Estensione di Google Documenti ufficiale per il browser Chrome

Google Documenti da web

Google documenti da web mobile

GOOGLE CALENDARIO

Se utilizzate questa applicazione oppure altre app utilizzano il sistema di autenticazione Android per prelevare i dati e utilizzarli potete trovare in automatico anche tutti gli appuntamenti e consultarli dal web; Calendar è presente di default in tutte le versioni di Android e si trova appena si accende per la prima volta lo smartphone, tuttavia è sempre necessario spuntare la voce relativa alla sincronizzazione. Vengono copiate da/verso lo smartphone verso/da ambiente web tutti i dettagli come il colore dell’appuntamento se se ne è scelto uno. Riguardo la sincronizzazione applicazione non ufficiale di Calendar che esporta a quella ufficiale e ancora verso il web non è garantita tale funzione, dipende dall’applicazione e di quanto lo sviluppatore abbia curato questo aspetto.

Inoltre:

Estensione di Google Calendario ufficiale per il browser Chrome

DROPBOX

E’ sempre stata una ottima applicazione, di recente è diventata ancora più rinomata per l’accordo con HTC per lo spazio web di 5GB per i propri clienti, nonostante questo l’applicazione permette di legare al proprio account con cui ci si iscrive file multimediali che poi possiamo consultare e/o modificare da web e subito avere le immagini nell’applicazione sul telefonino.

Applicazione DrobBox sul Market Android da Web

Applicazione DropBox sul Market Android da smartphone

DropBox da web

EVERNOTE

Anche questo servizio ha uno dei punti forti nel sistema di condivisione multi-piattaforma, l’unica mancanza è una versione del sito Web Mobile al momento, comunque istallandola sul proprio smartphone sarà possibile condividere tutti i generi di files che supporta da telefonino all’ambiente Web per poi andare a aprirli da applicazioni dedicate (vedi esempio di Evernote sul Mac App Store) oppure dallo stesso account su altri sistemi operativi dato che è disponibile anche per Windows Mobile, iOS, ..

Applicazione Evernote sul Market Android da Web

Applicazione Evernote sul Market Android da smartphone

Evernote da web

Download del software Evernote

Gabriele Capelli

2 commenti

  1. Per le attività (Google task), visto che non esiste un servizio nativo, quale è l'applicazione per smartphone più funzionale? Io uso Gtask e mi sembra che vada abbastanza bene

  2. Sa che non avevo proprio preso in considerazione questo servizio? In alternativa alla sua le consiglio di dare una occhiata alla pagina web mobile del servizio, in pratica è come utilizzarla da browser se lei lo trova un ambiente grafico e funzionale intelligente per usare il servizio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto