Home / News / Slide Keyboard Counter – App Android per smartphone/tablet che conta le aperture della tastiera slide (+ Twitter plug-in)

Slide Keyboard Counter – App Android per smartphone/tablet che conta le aperture della tastiera slide (+ Twitter plug-in)

Slide Keyboard Counter per Android

Slide Keyboard Counter è una applicazione molto particolare quanto, appunto, unica nel suo genere ma non dobbiamo stupirci perchè è di Curry Cat lo stesso dev dell’applicazione Dual Screen Browser che permette di navigare contemporaneamente in due pagine diverse di internet in metà schermo ciascuna, l’app da utilizzatore vi dico che ha ancora qualche bug lo riconosco ma è l’unica che ha questa funzione e va riconosciuto come nel caso di Slide Keyboard Counter l’originalità delle apps.

Dedicata principalmente a modelli Android con tastiera fisica come Desire Z piuttosto che Xperia Mini o Play ho constatato che funziona correttamente persino con la dock e l’Asus Transformer quindi è in grado di riconoscere quando lo schermo si disattiva per impulso esterno nel suo caso. Ammetto che l’applicazione non ha nessuna utilità importante, è solo una di quelle app che scarichi per farti una risata e poi disistalli ma oltre a funzionare ha una buona grafica quindi eccola presentata e recensita per voi.

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento dell’applicazione

Appena aperta l’applicazione mostra un grafico con sull’asse delle X i giorni della settimana con una linea per verticale ogni cinque giorni, all’interno è riportato per verticale il numero di volte in cui è stata chiusa e riaperta per tremetà  giorni mentre metà del quindi e metà del primo cadono in mezzo alla linea. Sull’asse Y invece il numero di volte in cui la tastiera è stata aperta:

nella foto ho messo qualche nota, ricordo appunto che alla chiusura il numero non sale, lo fa solo quando lo slide meccanico scopre la tastiera hardware. Presenti sulla destra i dati inerenti al numero di aperture di oggi (freccia gialla), degli ultimi trenta giorni (freccia rossa) e le totali dall’istallazione dell’applicazione (freccia blu). Vado a cliccare il bottone Preferences in basso a sinistra ed ecco le voci che si presenta:

Le preferenze vanno dall’avvio automatico dell’applicazione insieme all’accensione del dispositivo, che tra l’altro è uno dei permessi di sistema che richiede, l’intervallo in secondi di ogni quanto ricerca e aggiorna il conteggio dell’apertura della tastiera tra 1,3 e cinque secondi. Interessante la possibilità di connettersi a Twitter per tweetare a un’orario predefinito in automatico il numero del conteggio, dopo l’inserimento di nome e password vi viene chiesto se volete memorizzarla:

l’applicazione non verrà a conoscenza della vostra password ma potrà solo leggere i tweet, vedere le persone che seguite (+ seguirne altre) e che seguono voi come riportato nel secondo screenshot su. Spuntando la voce Automatically post to Twitter every day potete scegliere a che orario l’applicazione cercherà una connessione internet per tweetare il conteggio come anticipato nel paragrafo precedente. Personalmente ho provato questa caratteristica del tweet (ss1) automatico ma non funziona, quello manuale invece sì basta cliccare Twit Now come bottone dalla schermata (ss.2 sotto) principale ed ecco fatto, c’è anche la possibilità di caricare il grafico che vediamo noi:

Il nome del vostro dispositivo comparirà nel tweet ma è possibile cambiarlo cliccando sulla voce Model Name (ss.1) e scegliere con che servizio postare le immagini su Twitter (ss.2):

Force to post even counter is 0 significa che vuoi forzare il tweet anche se il conteggio dell’alzata della tastiera è pari a zero, per ultimo la finestra contenuto della voce Recent Updates 2.0:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto