Home / Utility / Audio / SpeakerBoost – Applicazione Android per forzare a aumentare il livello di volume del suono fino al 100%

SpeakerBoost – Applicazione Android per forzare a aumentare il livello di volume del suono fino al 100%

Speaker Boost per Android

Quante volte avete sentito l’esigenza di aumentare il volume dell’uscita audio dalle casse del vostro smartphone o tablet Android senza bisogno di radicamento ma magari con una app semplice, chiara e che risolva il problema? Se non l’avete mai fatto Androida ci ha pensato per voi ed è lieta di proporvi anche la soluzione: l’applicazione gratis Speaker Boost.

Oltre a funzionare mi sento sin da subito di fare i complimenti allo sviluppatore perchè l’icona dell’app è veramente chiara quanto gradevole.

Appena aperta presenta prima una importante finestra di avviso che spiega che alzare troppo il volume potrebbe rovinare gli speaker o parti interne hardware del prodotto e l’utilizzo è solo a vostro rischio (ss. a sinistra)se accettate è quindi perchè vi va bene la cosa.

L’immagine a a destra a seguire mostra invece la finestra a seguire che presenta i changelogs dell’ultima release:

per arrivare finalmente alla schermata principale che è una finestra che va a sovrapporsi in centro al launcher e con un selettore per orizzontale permette di settare la percentuale di potenziamento degli speaker per alzare il volume:

sempre presente l’avviso che è pericoloso forzare di + del 40% il valore di forzatura.

Ecco il contenuto di Menù che sono quattro voci:

Il contenuto di Question and answers è in inglese ma penso sia molto utile per tutti leggerlo perchè segnala particolari funzionamenti con alcuni Android (es. abbassando la tendina notifiche si può attivare quando qualsiasi altra applicazione è aperta):

 

Il contenuto di Settings:

se spuntata la prima voce (Show Music Control) in schermata dell’app aperta oltre alla barra per il potenziamento ne viene mostrata una seconda sopra quella semplicemente per settare il volume.

E’ una comodità in più visto che anche con solo quella del boost si può settare da bilancere.

Sotto la finestra con tre opzioni di Notification, trovo sia una possibilità di scelta molto intelligente perchè non sempre in tendina notifica c’è spazio e magari qualcuno potrebbe non volerla lì, così si può scegliere tra:

– mai (il servizio è meno affidabile)

– solo quando è attivo viene mostrata una icona in barra notifiche,

– icona sempre presente in barra di stato

nello screenshot sopra a destra invece come viene mostrata sia lì che in tendina notifiche con una indicazione visiva rossa.

Non-uniform boost permette se selezionata di andare a tagliare le frequenze di suono più basse e più alte così da migliorare la chiarezza della voce e (magari) ridurre la possibilità di danneggiamento degli speaker.

Maximum allowed boost permette di scegliere da una percentuale del 10 al 100% con sensibilità di 10 punti percentuali per volta la massima percentuale di potenziamento del suono (ss. a sinistra e destra sotto).

Questa percentuale sarà poi mostrata nella barra dell’app appena aperta; ricordo che viene consigliata una percentuale non maggiore del 40% e comunque è qualcosa di rischioso a vostro pericolo.

concludo con una immagine della finestra di SpeakerBoost aperta con i selettori di volume e livello di potenziamento (immagino come siano comodi su uno schermo magari da 10″ bello grande), ottima per gli amanti della musica ma consiglio molta prudenza.

Gabriele Capelli

3 commenti

  1. ottima spiegazione, peccato che il programma non fà il suo dovere con i9300

  2. Non funziona sul note 2 🙁

  3. On my Samsung Ace Galaxy GT S5830 doesn’t work.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto