Home / News / Timber Time Tracker – L’app Android gratuita per PMI per rilevare presenze (+ export)

Timber Time Tracker – L’app Android gratuita per PMI per rilevare presenze (+ export)

Simone Zappatini, lo sviluppatore di Timber Time Tracker, mi ha raccontato la sua esperienza di ricerca di un software per l’azienda che rilevasse ingresso/uscite e tutte le soluzioni fossero oltremodo costose così ne ha progettata una lui per Android (minimo versione 2.2 Froyo) che replicasse la stessa funzione.

Ma cosa fa di preciso Timber Time Tracker? Iniziamo con le due funzioni del lettore badge attraverso la fotocamera del dispositivo su cui è istallata: si può registrare l’ingresso mostrando da un altro dispositivo un codice a schermo verso appunto la fotocamera che lo legge e registra o per chi non avesse un cellulare in grado di mostrare questo genere di codice la persona che ha necessità di registrare l’ingresso inserisce il codice da tastierino numerico:

Quali i pregi di questa applicazione? Tre e molti altri che potrete dedurre o introdurre voi stessi in base alle vostre esigenze (non è mica detto che abbia solo un utilizzo aziendale)

ESTREMA SEMPLICITÀ D’USO – Facile e rapido per chi lo usa. Basta un tocco per registrare ingresso e uscita. Gli ultimi accessi sono sempre disponibili per una veloce consultazione.

INTEGRABILE CON TUTTI I SISTEMI – Invia per mail i dati in formato testo e importali nel tuo programma di gestione preferito. Crea velocemente l’anagrafica dei dipendenti con un file CSV.

LIBERTÀ E MOBILITÀ – A differenza dei timbratori classici installati in una posizione fissa, Timber Time Tracker nasce con l’intento di favorire la mobilità per cui diventa un applicazione perfetta per cantieri, negozi, fiere e in generale ovunque ci sia l’esigenza di spostarsi. Grazie alla batteria del tablet e alla connessione 3G puoi usarlo anche in assenza di rete elettrica e wifi.

Certo c’è bisogno di un pochino di tempo all’inizio per impostare il tutto e poi per capire come esportare in base alla compatibilità dei sistemi operativi che si hanno in ufficio, ma quel tempo vale tutti i vantaggi e i soldi altrimenti spesi.

Da apprezzare il lavoro dello sviluppatore che su semplice consiglio mio ha ingrandito la grandezza delle schermate e del font testo così da permettere una visualizzazione chiara anche a chi avesse problemi di vista o schermi con una altissima definizione.

Gabriele Capelli

3 commenti

  1. Vorrei capire un po' meglio come funziona, grazie

    • Ciao Peppe,

      l'applicazione in sè è davvero molto semplice. Ci sono in sostanza 4 schermate:

      – un setup dal quale regolare tutte le impostazioni. Una volta fatto non avrai bisogno di tornarci tranne, forse che per impostare gli avvisi che vuoi vengano mostrati durante la timbratura
      – l'anagrafica. Anche in questo caso una volta importati i dipendenti (che puoi fare in maniera manuale direttamente dal tablet oppure in automatico con un file csv preparato sul tuo pc) non ci sarà bisogno di fare altro
      – la schermata di login, quella principale, quella nella quale gli utenti dovranno inserire la propria password oppure autenticarsi tramite badge. Passare da un sistema di autenticazione all'altro (tastierino piuttosto che lettore di codici a barre) è semplicissimo: basta un tap sull'ora. Ovviamente per il lettore di codici a barre il tablet deve essere provvisto di fotocamera.
      – schermata personale degli utenti, dove vanno a finire una volta inserito con successo la propria password. A questo punto avranno a disposizione due pulsanti (entrata e uscita) con delle possibili causali definibili dall'amministratore (in genere la nostra amministrazione usa i classici ferie, permessi, maternità…). In più da questa schermata si potranno controllare gli ultimi log e, se abilitato dall'amministratore, le persone che al momento risultano al lavoro. Ho aggiunto questa caratteristica perchè nel mio caso lavoriamo su più livelli e edifici per cui sai immediatamente se la persona che cerchi è già arrivata senza bisogno di chiamarla o andarla a trovare.

      Tutto qui. Riassumendo, le operazioni che un utente deve fare per registrare entrata/uscita sono: password tramite tastierino numerico o riconoscimento codice a barre (basta mettere il badge prestampato davanti alla webcam) e premere il pulsante relativo a entrata o uscita. Tempo dell'operazione 5 secondi.

      Spero di averti dato tutte le informazioni che ti occorrevano, nel caso chiedi pure o mandami una mail attraverso il sito del form che ti ha indicato Gabriele.

  2. Ho scritto una mail direttamente allo sviluppatore visto che ho parlato molto con lui prima di pubblicarla così ti risponde lui che la conosce al 100%.

    Nel frattempo metto anche quì il riferimento al suo sito: http://www.guida-benessere.com/timber/

Rispondi a Peppe Cancella Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Androida.it on g+

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto