Home / Utility / Viaggi/Shopping / Ulysse Speedometer: app Android che trasforma il display in un cruscotto

Ulysse Speedometer: app Android che trasforma il display in un cruscotto

Ulysse Speedometer per Android

Applicazione Android gratuita con banner che è possibile affiancare a YOUdrive (Recensione dell’applicazione Android YOUdrive) e magari anche Waze così da avere nel proprio smartphone uno strumento di controllo e monitoraggio alla guida completo senza spendere nulla, Ulysse Speedometer trasforma lo smartphone o tablet Android con un chip GPS in una sorta di cruscotto della macchina con:

– contachilometri,

– bussola,

– altimetro,

– funzione di cronologia dei chilometri + metri con sensibilità ogni 100 percorsi nel viaggio, nel giorno, di ieri, per l’ultima settimana, per l’ultimo mese e il totale.

Per completare la ui che si presenterà all’utilizzatore lo sviluppatore ha inserito anche:

– orario in alto a sinistra,

– datario in alto a destra,

– indicatore carica percentuale della batteria in basso a destra.

per una applicazione che si apre in full-screen quindi valorizzando a pieno la diagonale dello schermo. Vediamo le sei voci della schermata menù:

HUD va a presentare non più la schermata con tutti i dettagli visti in precedenza, documentandomi ho trovato che questa modalità proietta sul parabrezza tutte le informazioni.

Dopo l’istallazione mostra solo delle barre in orizzontale, vi consiglio sin da subito comunque di andare nelle Preferenze/ HDU settings e deselezionare la prima voce così da vedere più dettagli, per capire cosa intendo guardate i due ss. a seguire con il prima e dopo:

– Ho parlato poco sopra delle Preferenze, vediamo tutte e dieci le voci che lo formano:

Nelle impostazioni andare anche in Units così da cambiare le unità di misura in Units della velocità in Km/h e Location format in Lat/Lon (dd°mm’ss.ss”); ultimissima cosa se ci leggete dall’Italia spuntare l’ultima voce così da forzare l’unità di misura della temperatura in °C (serve per mostrare la temperatura della batteria):

importanti sono anche i contenuti di Background Mode:

e Misc:

– La terza voce delle icone in Menù, Landscape, serve per forzare in un unico modo tra quella modalità, portrait o entrambe anche rovesciate la modalità di presentazione delle info.

Capendo l’importanza di un utilizzo in macchina dove questa applicazione può essere posizionata sul cruscotto a vista del guidatore e mai toccata dal conducente lo sviluppatore ha fatto bene chiedendo le credenziali a implementarla. Vediamo una semplice anteprima:

– La quarta voce serve per chiudere definitivamente l’applicazione e non lasciarla attiva in backgroud, infatti tornando semplicemente alla home rimarrebbe sempre attiva come si constata da tendina notifiche:

Trip meters mostra una cronologia di tutti gli spostamenti fatti con l’applicazione divisa in sei sezioni:

. viaggio attuale iniziato,

. totale di oggi,

. dati di ieri,

. dati dell’ultima settimana,

. dati dell’ultimo mese,

. dati totali.

sopra vi ho preso un esempio di ss. da descrizione a sinistra, in centro il contenuto della finestra che si presenta cliccando l’icona del floppy a destra, alcune funzioni sono solo per la versione Pro offerta a 0.99 E.

Per concludere ecco il contenuto della sezione Altro, l’ultima del Menù:

Help mostra una finestra veramente ricca di informazioni ma in lingua inglese, dall’ultima voce a destra si possono anche vedere i changelogs delle versioni e le novità dell’ultima come indicano i bottoni.

Contact Developer permette di scegliere una app mail con cui scrivere allo sviluppatore mentre Pro version porta alla versione completa dell’applicazione, per chi fosse interessato, in Play Store:

Per il download:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto