Home / Best apps / Wikipedia mobile: l’applicazione per Android ufficiale di Wikipedia

Wikipedia mobile: l’applicazione per Android ufficiale di Wikipedia

Wikipedia mobile per Android

Oggi la seconda recensione del giorno è dedicata a uno dei portali di informazione migliori e senza fini di lucro: l’applicazione ufficiale di Wikipedia per i nostri smartphone e tablet da Wikimedia Foundation.

In alternativa suggerisco anche l’app Wiki Enciclopedia che ho trattato quì:

Recensione dell’applicazione per Android Wiki Enciclopedia

pero’ quella ufficiale di questa recensione non ha banner nè altro, proprio come Wikipedia. Al momento l’applicazione arrivata nel Market da meno di una settimana ha già raggiunto un numero di download compreso tra 100.000 e 500.000 e c’è da scommetterci che salirà ancora.

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento dell’applicazione

Appena aperta l’applicazione presenta, quasi come sul sito a eccezione di alcune dedicate a chi scrive, queste sezioni:

  • Novità in vetrina,
  • Voci di qualità,
  • Lo sapevi che,
  • Ricorrenze,
  • Aforismi e citazioni,
  • File Wikimedia Commons liberamente utilizzabili,
  • Wikinotizie,
  • sezione biblioteca.

Ecco due screenshot per mostrare il livello di chiarezza e pulizia grafica dell’applicazione, solo il necessario e con link interni a parole o macro-argomenti per attirare l’attenzione:

per esempio vado a aprire la prima voce dedicata al satellite e così posso documentarmi a riguardo:

andando a cliccare per esempio una parola di colore Blu ecco che vengo portato alla definizione interna dal portale per capirla:

Un esempio della funzione Cerca sempre presente con la barra in alto alla finestra, durante l’inserimento lettera dopo lettera vengono suggerite le possibile parole da cercare. Io nell’esempio ho scelto di cercare Android:

ed ecco il risultato corretto con immagini e una descrizione accurata in lingua italiana:

Da qualsiasi finestra dell’applicazione se clicco il tasto Menù ecco le voci che si presentano:

Cambia Lingua permette, se lo desiderate, leggere le notizie relative a un argomento in un’altra lingua. Purtroppo non è chiaro il fatto se l’app vada a prendere un’altra versione di Wikipedia del mondo e la mostri in quella lingua oppure traduca la voce di Wikipedia Italia nella seconda lingua scelta:

Nelle vicinanze, previa attivazione di almeno un sistema di localizzazione del vostro Android, permette di vedere i luoghi vicino a voi che hanno una descrizione su Wikipedia. Ecco un esempio:

nell’esempio della descrizione l’utente si trova vicino al Moscone Center (notare l’uso dell’app delle API di Google Maps) e cliccando appena sulla freccia accanto alla scritta si potrà leggere la descrizione di quel luogo piuttosto che di qualsiasi altro monumento, comune, località, museo presente vicino a voi.

Cronologia mostra in una colonna tutte le voci e argomenti cercati con l’applicazione.

Salva Pagina e Pagine salvate sono una funzione e una schermata, la prima permette di aggiungere qualsiasi argomento cercato e trovato in una sezione che poi possiamo ritrovare immediatamente senza dover ricercare in un secondo momento, seguendo sempre l’esempio di “Android” dalla pagina ho prima scelto di salvarla e ecco in un secondo momento che la ritrovo tra quelle salvate:

Cliccando sulla prima X in alto a destra si chiude la pagina, cliccando sulla X a destra di ogni singola voce si cancella dall’elenco.

Altro presenta queste voci:

  • Condividi pagina: per condividere con la funzione integrata in Android la pagina che si sta guardando dell’applicazione,
  • Avanti: se avete visitato una pagina e siete tornati indietro è possibile ritornare alla pagina precedente,
  • Seleziona testo: è una funzione già integrata in Android da HoneyComb 3.2 e Gingberbread 2.3.3 quindi dubito fortemente che sia stata l’applicazione a permettermi di fare questa operazione di selezione testo:

  • Impostazioni: a eccezione della scelta della lingua che abbiamo già visto in precedenza permette di scegliere anche la grandezza del testo:

  • l’ultima sezione è la classica About per sapere brevemente le informazioni sull’apps:

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto