Home / Utility / Viaggi/Shopping / YOUdrive: l’applicazione Android per una guida più sicura ed ecologica (Agg. video)

YOUdrive: l’applicazione Android per una guida più sicura ed ecologica (Agg. video)

YOUdrive per Android in Play Store

YOUDrive, made in Umbria, è una applicazione Android gratuita che molti di voi come il sottoscritto possono trovare fantastica: il suo obiettivo è consigliarvi in base ai percorsi che normalmente fate tutti i giorni utilizzando il vostro smartphone/tablet Android acceso per risparmiare strada se esiste un percorso migliore e, più in generale in base ai movimenti che rileva, a migliorare il vostro stile di guida.

Per introdurla brevemente, prima della recensione scritta che sarà molto impegnativa, vi dico che tra le funzioni più importanti c’è il poter interagire con Navigator di Google tramite un comodo bottone nella zona inferiore in centro e, se lo gradite, condividere i vostri progressi a percorso rigorosamente terminato per la vostra sicurezza con il sito social Facebook che potete utilizzare come account di login se volete utilizzare in modo continuativo l’app; io correndo il rischio di sembrare di parte ci consiglio di lasciarla comunque istallata perchè occupa poco spazio (5 M, ma si può spostare parte del peso su SD) ed è una funzione unica.

Occorre però avere sempre a disposizione una connessione internet e un terminale con il chip GPS tra la sua dotazione hardware.

Immediatamente aperta l’applicazione la prima cosa da fare è cliccare Altro/ Impostazioni e impostare la lingua italiana; lungo la recensione torneremo sulle altre voci ma per una compresione di già tante funzioni in questa app è una operazione imprescindibile.

Se preferite vedere la video-recensione eccola come sempre a inizio notizia, ma parte delle funzioni è solo scritta quindi consiglio di vederle entrambe:

Se il tuo smartphone ha uno schermo piccolo o preferisci più in generale consultare i tuoi progressi da web il sito YOUdrive a cui potete andare semplicemente cliccando l’immagine anteprima a seguire è stato progettato per venire incontro a questa esigenza dell’utente:

Appena aperta la prima volta schermata di caricamento (ss. a sinistra) e due finestre da accettare per i termini e le condizioni di utilizzo (1 ss. in centro):

accettate si arriva alla schermata di login che è possibile fare in due modi oppure si può saltare:

– la prima possibilità offre di poterlo fare con Facebook,

– il bottone orizzontale in centro permette invece la registrazione da mobile per ottenere le credenziali utente per poi loggarsi con il secondo sistema e cioè

– quello del bottone 3 che chiede un login con account YOUDrive.

In basso a destra una voce che dimostra una grande apertura mentale dello sviluppatore mai vista prima che sembra voglia dirti: se non hai voglia di registrarti, se non hai Facebook o semplicemente in quel momento non hai tempo salta questa finestra cliccando Skip, in un secondo momento ne riparliamo.

Oltre al far trasparire apertura mentale ampia il potenziale pubblico di utilizzo perchè è meglio un download e utilizzo una volta che un download mai fatto perchè l’amico gli ha detto che occorre perdere 10 minuti a registrarsi.

Io ho scelto Facebook e mi ha semplicemente chiesto di accedere con l’applicazione ufficiale che ho istallato nel mio N7000:

cliccato avanti ulteriore schermata di termini di utilizzo da riconfermare almeno 1 volta, poi cliccando il bottone “non mostrare più” in basso in centro e OK non ci saranno più problemi:

si noti intanto in alto a sinistra nella mia barra di stato che YOUDrive viene ufficialmente lanciato dal sistema operativo; eccoci arrivati nella schermata principale dell’app che si presenta in questo modo:

assicuratevi di avere il GPS attivo, se siete nel dubbio cliccate l’icona del viso femminile in alto a sinistra che sembra la attivi, purtroppo devo utilizzare quel verbo perchè non è del tutto completa. In barra di stato dovreste vedere questa voce:

ho fatto due prove di viaggi, e ne farò una terza per la video-recensione, accendendo l’applicazione e con la connessione dati+GPS sempre attivi (guardare icone verdi in alto a destra che notificano, se verdi, la corretta attivazione).

Questi sono due esempi di risultati:

i dati sono corretti sia in termini di distanza che di tempo, l’applicazione ha dato un voto al mio stile di guida in base a entrambi i valori con un indice di guida ecologico del 73% complessivo mentre del 56% negli ultimi 5 di 25 minuti di guida.

A inizio notizia vi ho parlato del doppio riscontro anche online, eccovi quindi come vengono mostrati gli stessi dati rilevati da Web:

Analizzando il viaggio di ritorno l’indice ecologico è stato invece del 61%. Nel box centrale a sinistra i punti guadagnati con il viaggio per scalare la classifica che si trova in Altro/ Classifica:

accanto a Ranking come potete vedere dall’immagine a destra c’è livelli che ci mostra dove il nostro indice di guida si trova (io sono al livello Basic) e invita a migliorarsi provando a salire verso Smart guidando con l’applicazione accesa per 7h e 27 minuti e un ECOIndex minimo dell’80% per diventare dei Guru.

Ritornando con un click su indietro da Homescreen nella zona inferiore per orizzonale ci sono tre importanti bottoni:

– In strada,

– Nav Google,

– Altro.

Cliccando In strada, prima voce a sinistra, ci vengono presentate queste possibilità:

– Esci per chiudere l’applicazione,

– Logout per uscire dall’account dell’app oppure Facebook con cui si siamo loggati all’inizio, ricordate le tre possibilità?

– Chiama va ad aprire il dialer telefonico di default del vostro smartphone/tablet Android, (ss. a sinistra sotto)

– Cruscotto: se ciccata questa voce non mi ha mai cambiato nulla a livello funzionale/grafico,

– Invia posizione permette di condividere via messaggio oppure con delle applicazioni di blocco note la nostra posizione (ss. sotto in centro), la funzione di per se è semplice ma vedersi quella schermata così ricca di elementi fa impiegare qualche secondo in più a capire bene come funziona,

– Chiudi per chiudere la voce In strada e tornare in homescreen.

Nav Google (icona inferiore in centro) permette di aprire Navigator di Google e utilizzarlo lasciando l’app YOUdrive aperta a rilevare i dati, nessun problema di instabilità nè qualcosa di diverso rispetto alla solita Navigator. Prima di avviarlo viene richiesta una schermata di conferma (ss. a sinistra):

l’ultima parte della recensione è dedicata a Altro: la voce più in basso a destra di tutte che se cliccata mostra ben sei icone con la stessa grafica di In strada:

Classifica l’abbiamo vista in precedenza insieme alla suddivisione della schermata con livelli,

Amici: gli sviluppatori di YOUdrive hanno pensato di permettere l’aggiunta in lista di amici sia con profilo YOUdrive che Facebook se vi siete loggati con il profilo del sito social. Per farlo dopo il click su Amici appunto muovetevi tra le due sezioni e per YOUdrive occorre inserire un nick mentre per Facebook occorre cliccare il bottone Invita perchè viene presentata la lista degli amici:

Impostazioni: sottosezione che merita due screenshots per mostrare tutte le voci quì contenute

le parti di colore grigio con le scritte Impostazioni .. non sono bottoni come potrebbero sembrare a prima impressione grafica, sono bensì i nomi delle sezioni principali.

Vi ho scritto come prima cosa nella recensione: mi raccomando andate quì a cambiare la lingua da inglese a italiana così che le etichette (così si chiamano in termini di sviluppatori) delle sezioni vi siano più chiare, se non l’avete fatto fatelo ora; come ultima cosa per Invia posizione, anche lei funzione vista in recensione, potete cambiare il messaggio di condivisione principale da “hey sono quì” a quello che preferite da far precedere la vostra posizione.

Se uscirete senza salvare l’applicazione con una funzione di sicurezza vi chiederà se salvare o no:

Profilo: per capire la sezione occorre ricordarsi come vi siete loggati all’inizio, o se avete scelto di non farlo per provare l’applicazione senza doverlo fare, perchè vi presenterà il vostro account con nome, età se disponibile, sesso, livello di progressi nella guida (si trova anche in Altro/ Statistiche) la posizione nella classifica globale che potete trovare anche nel sito ufficiale dell’applicazione + accesso diretto ancora alla sezione Amici e Impostazioni.

Statistiche: viene data come non disponibile in questa versione,

Condividi: presenta le tre voci dello ss. a seguire per condividere e consigliare l’applicazione in Facebook, per eMail con le applicazioni del vostro Android che lo permettono oppure andare a valutare l’applicazione che è qualcosa che allo sviluppatore fa sempre piacere:

Logbook: mostra una lista dei viaggi fatti con l’applicazioneYOUdrive attiva e suddivisi per giorno, una sorta di riepilogo dei due viaggi che vi ho presentato d’esempio per i risultati di test:

cliccando una voce viene presentato il viaggio con tutti i dettagli sia in Maps che con le info. Prendo dall’applicazione in Android Play Store un esempio non perchè sul mio Android l’applicazione non ha funzionato ma perchè quella in descrizione è più ricca di dettagli:

Aiuto è la penultima icona di Altro ma anche questa al pari di statistiche non è disponibile in questa versione,

– Chiudi per chiudere le nove voci presentate in sovraschermo.

Potete trovare l’applicazione scansionando il codice QR nel box a inizio notizia oppure al comodo bottone a seguire:

Gabriele Capelli

4 commenti

  1. Grazie per la recensione. Ho scaricato l'app e sembra utile e funzionante

  2. Sto già facendo un sacco di amicizie.., ma la mia guida non è proprio ECO… Posso migliorare, lo so… prima o poi vincerò anche io una medaglia d'oro!

  3. MahaniHatti Aolo

    molto carina, ma c'è già "Waze" che fa tutto questo e soprattutto cerca sempre il miglior itinerario (contribuendo in maniera diretta a farvi risparmiare tempo, carburante e quindi ad essere più ecologico). La preferisco anche perché ti dice dove ci sono gli incidenti, se c'è polizia visibile, autovelox, buche, lavori stradali etc etc etc…

    • Gabriele Capelli

      Sa che trovo l'idea di abbinare Waze a questa YOUdrive geniale? Questa la lascio attiva in bacnkgroud che monitora il traffico e la mia guida mentre ho informazioni su quale sia la strada più veloce.
      Grazie di aver condiviso la sua idea,

      Gabriele

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto