Home / Utility / News/Meteo / Zite – Applicazione Android HUB di notizie da Google Reader e Twitter

Zite – Applicazione Android HUB di notizie da Google Reader e Twitter

Zite per Android

App Android simpatica arrivata su play quattro giorni fa, v1.0 proprio come il peso: 1 MB, Zite si presenta come un HUB di notizie da Twitter e/o da Google Reader.

Nota importante: è stata sviluppata per lavorare su schermi di smartphone non tablet di qualsivoglia dimensione di schermo.

Per quanto riguarda il sito di micro-blogging è sufficiente inserire il nome e dato che i nostri follower e following sono pubblici l’app non fa altro che cercare gli argomenti dei tweet e notizie e li presenta in un’unica colonna divisa per righe.

Riguardo Google Reader serve l’accesso ai vostri feed (e solo i feed) tramite una qualsiasi delle vostre app di browser con cui siete loggati in GMail.

Interfaccia grafica e descrizione del funzionamento dell’applicazione

Aperta per la prima volta l’applicazione chiede se volete importarli da un altro dispositivo oppure eseguire le operazioni dall’inizio, dato che a oggi non ci sono commenti di italiani su play scelgo no:

la seconda finestra mostra i due servizi di notizie: Google Reader e Twitter:

cliccando sulla voce Twitter ecco che come anticipato nell’intro della recensione vi viene chiesto il nome del vostro account, nulla vi vieta di metterne un altro non fareste niete di male ma poi forse non trovereste tweet di argomenti di vostro interesse.

riguardo Google Reader le cose si fanno leggermente più difficile, prima di tutto serve il login tramite la GMail a cui avete i feed Reader leggati in una app di un browser Android perchè vi verrà chiesto da quale browser importarli:

io scelgo Browser perchè è lì che sono loggato con la mia GMail, a questo punto viene presentata questa schermata:

la pagina web mobile è in https:// e siamo ancora in un sito Google, tra le altre righe si puo’ capire che:

  • api.zite.com non è affiliata con Google,
  • si puo’ revocare l’accesso in un secondo e qualsiasi momento,
  • api.zite.com non ha accesso ai vostri dati personali come password e altri servizi legati a GMail, è come una app che chiede il permesso di mostrare questo particolare servizio,
  • questo sito non è registrato da Google e in grado di stabilire una connessione per questa autorizzazione e tutte quelle a seguire.

a questo punto che sapete tutto sta a voi scegliere se cliccare o no Grant Deny (garantisci l’accesso) piuttosto che Deny Access (nega l’accesso). Ritornati alla schermata precedente dove c’erano Reader e Twitter e se ne avete attivato almeno uno potete scegliere Done in basso a destra. Zite riconoscerà gli argomenti che seguite e dai risultati che mi ha dato sia dando l’accesso a Reader che Twitter:

selezionate quelli di vostro interesse fra tutti, verranno evidenziati di verde come potete vedere dagli ss. sopra, una volta che li avete scelti di nuovo Done in basso a destra. Guardate che si presenta la home screen principale dopo tutte queste operazioni:

in alto è possibile accedere alle sezioni About Zite per una classica schermata di info generali, Profile per gestire ancora gli account e modificarli (ss.1) o rimodificare gli argomenti (ss.2):

gli stessi argomenti li trovate nella parte nera superiore all’app consultabili con toccando lo schermo e muovendosi per orizzontale verso destra o sinistra. Cliccando su una notizia viene aperta nel browser internet:

About Gabriele Capelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Androida.it on g+

Scroll To Top
newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto