Home / News / ZTE San Francisco o Blade 2: in programma l’aggiornamento a Android 2.3 Gingerbread

ZTE San Francisco o Blade 2: in programma l’aggiornamento a Android 2.3 Gingerbread

ZTE San Francisco (chiamato anche Blade) 1 era, per coloro che hanno avuto a che fare con modelli di importazione, al pari di Desire a 150 Euro con sim bloccata solo per quelle dell’operatore ma presto arrivò un sistema per sbloccare e risolvere anche quel problema.

Oggi alla seconda versione del modello, ZTE San Francisco 2 riceverà un aggiornamento direttamente dall’operatore Orange alla versione 2.3 Gingerbread e sembra proprio che chi ha provato e testato i primi risultati dell’aggiornamento ha riscontrato notevoli miglioramenti a livello di performance.

Segnalo questa notizia perchè il primo modello della serie è stato un successo, e se lo è stato i motivi sono seri:

  • prezzo economico,
  • prestazioni medio/alte e hardware dello stesso livello che permette di poter scaricare quasi tutti i giochi
  • linee e design molto gradevole e
  • aggiornato a una delle ultime versioni di Android.
Cosa volere di più? Tenete presente che costerà poco più di un Samsung Next con il doppio delle funzioni. L’unico problema è appunto che non si trova in vendita in Italia, problema dovuto anche al fatto che ZTE mette in vendita i propri prodotti solo in partnership con gli operatori.
Il primo modello con più di due milioni di modelli venduti è entrato anche nell’orbita CyanogenMod (http://www.cyanogenmod.com/devices/zte-blade), l’ultima rom stabile disponibile è la 7.1.

Gabriele Capelli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

newsletter softwareSito Web realizzato da PianoWeb Grosseto